Blog: http://TheGianlucaTV.ilcannocchiale.it

Manifestazione Cox18, Milano

La strategia della paura funziona e garantisce campo libero, ed addirittura appoggio, all’autoritarismo ed allo stato di polizia. Questo è un dato di fatto.

Sabato ho partecipato al corteo di protesta contro lo sgombero del centro sociale di Conchetta a Milano. In genere non mi capita di frequentare i centri sociali e non conosco molto la realtà del Cox18, che gestiva il centro in questione. E allora perché sono andato alla manifestazione? Perché non trovo corretto che si tolga di mezzo una realtà socio-culturale per far spazio alle ruspe ed al cemento dell’Expò.

Ovviamente e sempre secondo la già citata strategia della paura, mentre un lunghissimo corteo sfilava pacificamente da XXIV maggio verso la zona del Duomo, nei negozi del centro (e lo so perché ho ascoltato delle testimonianze dirette) si parlava di “gente per terra” calpestata da un’orda di manifestanti infuriati.

Purtroppo, però, rispondere alla mano dura con cori inneggianti a Piazzale Loreto, dal mio punto di vista, è del tutto censurabile, non aiuta a migliorare la percezione dei fatti e produce solo il risultato di equiparare vittime e carnefici nell’immaginario comune. La stampa, poi, fa sempre la sua parte.

Pubblicato il 26/1/2009 alle 13.54 nella rubrica attualità.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web